incroci on line

Archive for luglio 2012

da incroci 25 – sezione saggi

Un incrocio all’ennesima potenza quello presentato per noi da Teresa Zonno, che, dopo aver avviato la carriera come filosofa e classicista (Roma, Oxford), è stata lettrice di lingua e letteratura italiana presso le Università di Oxford, Heidelberg e Berlino. Qui, nel 1993, ha fondato il Laboratorio Teatro Tra le Righe, che attualmente dirige.

Il suo intervento descrive un progetto concepito e realizzato all’interno del Laboratorio con il supporto della Comunità europea (Programma Connect 99), in collaborazione con diverse istituzioni universitarie e teatrali europee.

Il progetto è intitolato Ywan Goll: ricognizioni multimediali nel surrealismo europeo, e i risultati della ricerca sono stati commentati nel volume Iwan Goll – Intersezioni testuali e multimediali, a cura di T. Zemella, Clueb, Bologna 2002.
Leggi il seguito di questo post »

 

Mercoledì 11 luglio  

nell’ambito del festival

‘Il libro possibile’ di Polignano (BA)

 
si presenta
 
«incroci»
semestrale di letteratura
e altre scritture
 
‘Crisi e crisalidi’
 
 
 
anno XIII, numero 25
 
 
 
 
 
 
 ore 22,00 – Vico Porto Raguseo
 
Intervengono
 
i direttori
Lino Angiuli, Raffaele Nigro, Daniele Maria Pegorari
 
l’editore
Giacomo Adda
 
Coordina
Salvatore Francesco Lattarulo
 
 

Sul blog Libri – Parole e dintorni, collegato al sito la Repubblica.it/Bari, è stato recentemente pubblicato un articolo dedicato all’uscita del numero 25 di incroci.

L’articolo in questione, stimolante ed esaustivo, porta la firma di Antonella Squicciarini.

Lo trovate qui:

http://libri-bari.blogautore.repubblica.it/2012/06/30/crisi-e-crisalidi-il-nuovo-numero-di-%C2%ABincroci%C2%BB/

è disponibile il nuovo numero di

incroci

semestrale di letteratura e altre scritture

 

 

‘Crisi e Crisalidi’

 

 

anno XIII, numero 25

gennaio-giugno 2012

 

 

 

 

 

“È sulla Crisi come transizione epocale che vuol riflettere questo venticinquesimo numero di «incroci» (e probabilmente dovranno farlo anche i numeri successivi), come urgenza civile da risolvere, ma anche e prima di tutto come occasione per conoscere, perché mai come in questi tempi l’umanità può essere penetrata sotto le scorze della propria apparente stabilità e mostrarsi nuda, vulnerabile, ma anche più vera e affascinante.

È solo da questa idea di crisi che possiamo ricavare la speranza che questo nostro tempo sia un corpo in mutamento, una morte che preluda a una rinascita, non miracolosa o provvidenziale, ma cercata con desiderio e sofferta nelle fibre più profonde.

Al Grande Tecnocrate che mancherà l’ennesimo appuntamento come ogni Godot, «incroci» risponde con la poeticissima allegoria della crisalide, ricca di ben note mediazioni (Gozzano e Montale, per ricordarne qualcuna).”  [dall’editoriale di Daniele Maria Pegorari]

 

 


«incroci» - semestrale di letteratura e altre scritture

direzione: Lino Angiuli • Raffaele Nigro • Daniele Maria Pegorari.

Acquisto e Abbonamento

Una copia: euro 10,00
Abbonamento annuale: euro 18

Modalità di acquisto:
- dal sito dell'editore (http://www.addaeditore.it/)
- versamento sul c.c. postale n. 10286706
intestato a: Adda Editore, via Tanzi, 59 - 70121 Bari

il nuovo numero di incroci

eventi: Dante, l’immaginario

disclaimer

Il blog ‘incroci on line’ non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità: per questo non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità degli articoli è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente.

Alcune immagini pubblicate nel blog sono tratte dal Web: qualora qualcuna di esse fosse protetta da diritto d’autore, vi preghiamo di comunicarcelo tramite l’indirizzo incrocionline@libero.it, provvederemo alla loro rimozione.

Al lettore che voglia inserire un commento ad un post è richiesto di identificarsi mediante nome e cognome; non sono ammessi nickname, iniziali, false generalità.
Commenti offensivi, lesivi della persona o facenti uso di argomenti ad hominem non verranno pubblicati.
In ogni caso ‘incroci on line’ non è responsabile per quanto scritto dai lettori nei commenti ai post.