incroci on line

Archive for febbraio 2015

CARLO ALBERTO AUGIERI

Nel rondinio del tempo: versi, Milella, Lecce 2014, pp.173

 

 

                                                             

Questo mondo é coperto di tenebre, pochi vi possono

veder chiaro: raro è chi si alza in volo verso il cielo come

uccello fuggito dalla rete. 

(Dhammapada , 172-174)       

                                                               

 

 

di Paolo Leoncini

 

Di questa raccolta poetica di Carlo Alberto Augieri, introdotta da Patrizia Guida, che tratteggia l’iter di Augieri come poeta «nascosto» (a cominciare dagli anni ’70, dai poeti di «Quinta generazione», con Nigro, Angiuli, Curci, Giancane; quando , in «Ghen» si firmava Italo Sider); posfata da Francesca Seaman, che traduce in inglese alcuni dei testi, è difficile scrivere distaccandosi dalla lettura: ovvero, scriverne richiama il canto interiore della lettura, mosso da una parola aurorale, parola-suono, parola-movimento, parola-immagine (tra parole d’inesatto/ e di fragilità, p.68), parola non «oggettivabile» in termini di «scrittura seconda», per cui scriverne è sincronico a rileggerla; ogni lettura ponendosi come possibile interpretazione di una testualità che non si «attesta», che segue movimenti internamente metamorfici. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

logo incrociPomeridiani 2014-15

Venerdì 20 febbraio

alle ore 18.30

Jazzisti di casa nostra

Guido Di Leone (chitarra elettrica) e Francesco Angiuli (contrabbasso)

Nuovo appuntamento del ciclo di “incroci po/meridiani”, organizzato dal Caffè culturale BaTaFoBrLe in collaborazione con «incroci», rivista semestrale di letteratura e altre scritture diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari (Adda).

Puglia terra di jazz e di contaminazioni musicali: a testimoniarlo l’incrocio esplosivo tra il contrabbasso di Francesco Angiuli e la chitarra elettrica di Guido Di Leone, che accompagneranno il pubblico in un percorso musicale di sapiente improvvisazione e intensa emozione.

Francesco Angiuli, contrabbassista, docente di Conservatorio, concertista di fama internazionale, si è perfezionato al Royal Conservatory di Den Haag (L’Aia) e collabora con personalità artistiche di spessore, tra cui G. Trovesi, S. Grossman, P. Jeffrey, M. Rodriguez.

Guido Di Leone, chitarrista compositore, arrangiatore, direttore della Scuola Musicale “Il Pentagramma” di Bari, docente di chitarra jazz, ha al suo attivo collaborazioni artistiche e incisioni con musicisti quali P. Fresu, G. Trovesi, I. Coleman, G. Simulyan e tanti altri.

 L’incontro si concluderà con “Boccate di Puglia”, gentilmente offerte da Terranima.

 

Si allega il programma completo: programma 2014-15

Pagina dedicata agli Incroci po/meridiani

di Antonio Giampietro

Una serie di luoghi sorprendentemente raccontati da qualcuno che il mondo non rinuncia a percorrerlo anche se non può vederlo. Viaggi da un microcosmo intimo a una geografia reale: reale e dura.

 

 

 San Paolo: l’idillio e l’inferno

Mi è sempre piaciuto correre, chissà, forse perché mi aiutava a sentirmi libero, a non percepire i miei limiti, anzi a sfidarli. Quattro portoni in un condominio, un porticato diviso in quattro parti da tre coppie di scalini, un giardino di tremila metri quadri, una strada perimetrale di trecento metri: la mia pista di atletica. Il profumo della mia libertà aveva l’aria di quel giardino, la forma di quel giardino, i colori offuscati di quel giardino; sì, offuscati perché li percepivo appena, attraverso la mia visione laterale.

Il mio modo di vedere la realtà, di guardare il mondo attorno a me, è sempre stato diverso, me ne sono reso conto subito: non amavo la compagnia di troppi bambini e loro, del resto, un po’ mi evitavano, anche quelli che mi volevano più bene quando si stava in gruppo tendevano a isolarmi. La mia vita era un sogno, la mia fantasia mi conduceva in mondi lontani… Ero un principe, un re, avevo un regno, ma stranamente il mio regno era abitato solo da pochissime persone, le persone che mi erano accanto, i miei fratelli su tutti. Leggi il seguito di questo post »


«incroci» - semestrale di letteratura e altre scritture

direzione: Lino Angiuli • Raffaele Nigro • Daniele Maria Pegorari.

Acquisto e Abbonamento

Una copia: euro 10,00
Abbonamento annuale: euro 18

Modalità di acquisto:
- dal sito dell'editore (http://www.addaeditore.it/)
- versamento sul c.c. postale n. 10286706
intestato a: Adda Editore, via Tanzi, 59 - 70121 Bari

il nuovo numero di incroci

eventi: Dante, l’immaginario

disclaimer

Il blog ‘incroci on line’ non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità: per questo non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità degli articoli è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente.

Alcune immagini pubblicate nel blog sono tratte dal Web: qualora qualcuna di esse fosse protetta da diritto d’autore, vi preghiamo di comunicarcelo tramite l’indirizzo incrocionline@libero.it, provvederemo alla loro rimozione.

Al lettore che voglia inserire un commento ad un post è richiesto di identificarsi mediante nome e cognome; non sono ammessi nickname, iniziali, false generalità.
Commenti offensivi, lesivi della persona o facenti uso di argomenti ad hominem non verranno pubblicati.
In ogni caso ‘incroci on line’ non è responsabile per quanto scritto dai lettori nei commenti ai post.