incroci on line

Archive for the ‘eventi’ Category

 

LA FIASCA ROTTA DICE: NON MI AVETE FATTO NIENTE.
“IL BUIO E L’IBISCO”, IL NUOVO LIBRO DI DAVIDE RONDONI

In occasione di un «aperitivo con Davide Rondoni» domenica 29 aprile, ore 11,30, presso la libreria di poesia Millelibri (Bari, via dei Mille, 16) in cui l’autore leggerà “Il buio e l’ibisco. Parole per la fiasca rotta del Maestro di Forlì” (CartaCanta, Forlì 2017), pubblichiamo una nota interpretativa di Daniele Maria Pegorari.

Uno dei libri di Rondoni che più ho amato è quel Compianto, vita (Marietti, Genova-Milano 2004), ispirato a un suggestivo gruppo marmoreo in terracotta, rappresentante la deposizione di Cristo, opera di Niccolò dell’Arca (noto anche come Niccolò da Bari, 1435 ca.-1494) e conservato nel centro di Bologna, nella Chiesa di Santa Maria della Vita. Il poeta romagnolo torna oggi a dedicare i suoi versi a un’opera d’arte, una misteriosa e anonima natura morta dipinta probabilmente fra il 1615 e il 1620 ed esposta nella Pinacoteca civica dei Musei San Domenico a Forlì. Ci sono almeno un paio di analogie fra le due intense operette ‘d’occasione’, per così dire, di Rondoni: la prima è che entrambe le opere d’arte paiono custodire il segreto di un dolore che la forma sa esprimere con forza eppure rinvia a una zona perennemente esplorabile, mai acquisita una volta per tutte. La scena sacra di Niccolò, quasi sulle soglie del cosiddetto Rinascimento (una nozione culturale, in fondo, piuttosto ideologica e fuorviante), vede alcune delle sei figure contorcersi nell’indicibilità del lutto, resistendo all’imperativo dell’armonia e della sublimazione, che sarà invece il tratto fondamentale del secolo che verrà; il fiasco dal collo malamente spezzato e dallo spesso cordame come impazzito e ingovernabile pretende che si immagini un passato di violenza o di errore (l’oggetto sarà stato scagliato o sarà sbadatamente caduto di mano) che sfugge al controllo accademico della composizione da studio. Leggi il seguito di questo post »


Per maggiori informazioni: http://www.scattidipoesia.it/

presentazione-incroci

 

presentazione-16dic16

un-verso-laltro

stemma-museo

 

 

 

 

Comunicato stampa

 

il Piccolo Museo della Poesia Incolmabili Fenditure di Piacenza presenta:

25 ore di letture di poesie ininterrotte – Omaggio alla poesia italiana, dal ‘900 ad oggi.

 

Cosa?

e la Piuma sul Baratro …

  • Ideazione: Massimo Silvotti
  • Quando: dalle 21 di sabato 15 ottobre, alle 22 di domenica 16 ottobre 2016 (notte inclusa).
  • Dove: in Piazza Duomo a Piacenza (l’iniziativa si svolgerà indipendentemente dalle condizioni del tempo).
  • Poeti che verranno letti: 104 in tutto (in gran parte i grandi poeti del secolo scorso, con l’aggiunta dei più significativi contemporanei).
  • Poeti e attori che leggeranno le poesie: ad oggi 85 persone provenienti da gran parte delle regioni italiane; i contemporanei leggeranno se stessi.
  • Collaborazioni: il Comune di Piacenza, l’intera Rete museale piacentina, Centri Studi e Centri di Ricerca sulla poesia, Associazioni Culturali, Case della Poesia, Editori, Premi letterari, il Movimento del Realismo Terminale (26 in tutto, provenienti da tutte le Regioni italiane).
  • Cos’è il Museo della Poesia: il Piccolo Museo della Poesia Incolmabili Fenditure di Piacenza è l’unico museo della poesia in Europa formalmente riconosciuto (censito da ISTAT nel 2016), come c’è stato attestato dal Ministro Franceschini, con lettera formale, in occasione della nostra inaugurazione il 17 maggio 2014.
  • Altri cenni sul nostro museo: il museo formalmente inserito nella rete museale piacentina, è una realtà privata (associazione culturale, non a scopo di lucro), la cui preziosa collezione è in prevalenza centrata sulla poesia italiana.
  • Come si è sostenuto il Museo sino ad oggi: interamente sostenuto dai soci dell’associazione; la collezione museale è stata concessa in comodato gratuito da alcuni soci del museo. Le visite al museo sono interamente gratuite. L’apertura museale è garantita dai soci volontari del museo.

 

Perché?

… soffiamo la Piuma

  • Campagna … soffiamo la Piuma: scongiurare la chiusura del nostro Museo, nel maggio 2017, promuovendo una campagna di raccolta fondi dal basso che avrà inizio il giorno 15 ottobre a partire dalle ore 21.
  • Altri obiettivi del reading:
  1. Onorare la grande poesia italiana.
  2. Intersecare le diverse poetiche contemporanee (che spesso non si conoscono, o non si parlano).
  3. Far conoscere la pregnanza (leggera) anche simbolica della nostra realtà museale.

 

pittura-e-poesia

Castello di Monopoli
  

Mercoledì 7 settembre, ore 19.00

Cronaca e mito, conversazione di Vincenzo Velati

Concerto a cura del Conservatorio di Matera

Roberta Calace, flauto – Stefano Stabile, chitarra
 

 

Venerdì 9 settembre, ore 19.00

Lettura poetica di Lino Di Turi e degli autori presenti

condotta da Daniele Maria Pegorari

Concerto a cura del Conservatorio di Monopoli
Gabriella Sammarco, soprano – Sara Mannarini, pianoforte

A chiusura della terza edizione della mostra foto-letteraria Scatti di poesia, in corso presso il Castello monopolitano a cura di Lino Angiuli e Giuseppe Pavone, sono programmati due incontri di approfondimento tematico: il primo, intitolato “Cronaca e mito” è fissato per mercoledì 7 settembre, alle ore 19.00, e prevede una conversazione di Vincenzo Velati accompagnata da proiezioni.

Velati, già docente di Storia dell’Arte, Dirigente scolastico e Presidente dell’Arci di Puglia, è critico e storico nel campo delle arti visive, del cinema e della fotografia. Tra i fondatori di “Spazio immagine” e del “Circolo la Corte”, ha curato mostre e cataloghi e pubblicato interventi dedicati, tra l’altro, all’arte fotografica; si ricordano Viaggio in Italia, con Luigi Ghirri e Gianni Leone (1984); Fotografia e Mezzogiorno, progetto di ricerca regionale – rendiconti, in Fotografi e fotografia in Puglia: dagli anni Settanta ad oggi (1998); Carta tematica: dieci anni di fotografia in Puglia (1998); La fotografia in terra di Bari: 1950-2000. Ha anche prodotto diverse pubblicazioni sulla fotografia di paesaggio insieme a Giuseppe Pavone.

Alla conversazione seguirà il concerto a cura del Conservatorio musicale “Egidio Romualdo Tuni” di Matera che prevede l’esibizione del duo composto da Roberta Calace al flauto e Stefano Stabile alla chitarra, con brani di Di Marino, Demillac, Bartok, Vivaldi, Villa-Lobos, Meranger.

Il secondo incontro, programmato per venerdì 9 settembre, alle ore 19.00, propone una “Lettura poetica” con la conduzione di Daniele Maria Pegorari e letture di Lino Di Turi e degli autori presenti. Tra i poeti che hanno assicurato la loro presenza: Sergej Alësîn da Mosca, Anna Maria Ferramosca da Roma, Giuseppe Langella da Milano, Rita Pacilio da Benevento.

Daniele Maria Pegorari, studioso di poesia e narrativa del Novecento, di filologia dantesca e di sistemi editoriali, insegna Letteratura italiana moderna e contemporanea e Sociologia della Letteratura nell’Università degli studi di Bari “Aldo Moro”. Codirige la rivista «incroci», partner del progetto Scatti di Poesia, ed è – tra l’altro – curatore scientifico di una sezione della rivista internazionale «Dante». Ha all’attivo molte pubblicazioni, fra cui tre monografie su Mario Luzi, il Vocabolario dantesco della lirica italiana del Novecento (2000), Critico e testimone. Storia militante della poesia italiana 1948-2008 (2009), Les barisiens. Letteratura di una capitale di periferia 1850-2010(2010), Il codice Dante. Cruces della ‘Commedia’ e intertestualità novecentesche (2012) e per Bompiani il recentissimo e-book Il fazzoletto di Desdemona. La letteratura della recessione da Umberto Eco ai TQ (2014).

Lino Di Turi, attore, regista, autore, ha pubblicato diversi testi, anche di natura scolastica, sul versante del recupero del patrimonio favolistico popolare, dopo accurate e lunghe ricerche sul campo per il recupero di materiale demologico (suo il sito http://www.pugliainfavola.it). Cura progetti di didattica drammaturgica e corsi di dizione. Ha all’attivo molte rappresentazioni teatrali e reading poetici.

Alla lettura seguirà il concerto offerto dal Conservatorio musicale “Nino Rota” di Monopoli che prevede l’esibizione della pianista Sara Mannarini e del soprano Gabriella Sammarco che eseguiranno brani di Granados e Villa-Lobos.

Scatti di poesia è un’iniziativa promossa dall’agenzia di comunicazione Quorum Italia di Bari che si avvale del Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, del sostegno della Regione Puglia (Assessorato all’Industria turistica e culturale) e della Città di Monopoli (Politiche culturali e del Turismo). Aderiscono inoltre l’Accademia di Belle Arti di Bari, i Conservatori musicali di Monopoli e Matera, il Liceo artistico e musicale ‘Luigi Russo’ di Monopoli. Collaborano il Centro Ricerche per la Fotografia Contemporanea, la rivista «incroci» (ed. Adda), Zoebra Film, Terranima.

L’esposizione sarà visitabile fino all’11 settembre con ingresso libero, tutti i giorni, dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle ore 19.00 alla 22.00 escluso il lunedì.

 

leggi qui il programma

sito web della manifestazione: http://www.scattidipoesia.it/

enthymema

 

Inizia lunedì 29 agosto alle ore 16 il ciclo di incontri sulla teoria della letteratura organizzati nella Sala delle Armi del Castello Carlo V di Monopoli dalla rivista «Enthymema» (http://riviste.unimi.it/index.php/enthymema).
Sei pomeriggi dedicati alla lettura e alla riflessione su temi riguardanti gli studi letterari e il loro ruolo conoscitivo, etico, sociale nel mondo di oggi.
Docenti, ricercatori, scrittori provenienti da diverse realtà accademiche pugliesi, italiane e straniere affronteranno questioni come l’interpretazione dei testi, la metafora, il rapporto tra immagini e musica, la visione del mondo del barocco, la voce dell’autore, la risposta del genere romanzo ai mutamenti della storia, la narrazione nella cura della malattia. Chiuderanno i pomeriggi eventi musicali, presentazioni, reading di poesia.

Leggi qui il programma 

Castello di Monopoli
dal 29 luglio all’11 settembre 2016

Scatti di poesia  

Mostra fotoletteraria

Terza edizione

a cura di Lino Angiuli e Giuseppe Pavone

 

 

venerdì 29 luglio, ore 19.00
Inaugurazione 

interventi dei curatori

concerto a cura del Conservatorio di Monopoli:

Ophis Saxophone Quartet  

(Andrea De Blasi, Alessandro Corvaglia, Giuseppe Settanni, Francesco Milone)

L’esposizione sarà visitabile fino all’11 settembre con ingresso libero, tutti i giorni, dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle ore 19.00 alle 22.00 escluso il lunedì.

 

leggi qui il programma

sito web della manifestazione: http://www.scattidipoesia.it/

Ritorna al Castello di Monopoli la mostra fotoletteraria “Scatti di poesia”.
L’iniziativa, dopo il successo di pubblico e di critica registrato nelle precedenti edizioni, giunge alla sua terza edizione, curata come sempre da Lino Angiuli e Giuseppe Pavone.
Il progetto persegue l’intento di offrire, ai pugliesi e ai numerosi visitatori che scelgono la nostra regione e in particolare Monopoli come mete turistiche di prim’ordine, angolazioni originali particolarmente rappresentative della Puglia, nate dall’incrocio creativo tra due espressioni artistiche: la poesia e la fotografia.
La mostra presenta, affiancati, testi poetici dedicati alla Puglia e foto realizzate da noti fotografi che vi si sono ispirati.
Partecipano a questa edizione autori pugliesi, di altre regioni e stranieri: Sergej Alëŝin, Amedeo Anelli, Lino Angiuli, Sergio D’Amaro, Anna Maria Farabbi, Annamaria Ferramosca, Luigi Fontanella, Francesco Granatiero, Giuseppe Langella, Gabriella Montanari, Rita Pacilio, Joseph Tusiani, Antonio Verri, mentre i fotografi individuati dal Centro Ricerche per la Fotografia Contemporanea sono Vladimir Asmirko, Matteo Basilè, Fernando Bevilacqua, Daniele De Lonti, Nicola De Napoli, Giuseppe Di Palma, Rocco Fazio, Antonio Lupoli, Pasquale Raimondo, Michele Stallo, Lucio Taranto, Gianfranco Tomassini.
I testi e le fotografie oggetto della mostra sono stati raccolti nel catalogo artistico realizzato dall’agenzia di comunicazione Quorum Italia di Bari, promotrice del progetto.
Anche quest’anno l’iniziativa si avvale del Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, del sostegno della Regione Puglia (Assessorato all’Industria turistica e culturale) e della Città di Monopoli (Politiche culturali e del Turismo). Aderiscono inoltre l’Accademia di Belle Arti di Bari, i Conservatori musicali di Monopoli e Matera, il Liceo artistico e musicale ‘Luigi Russo’ di Monopoli. Collaborano il Centro Ricerche per la Fotografia Contemporanea, la rivista «incroci» (ed. Adda), Zoebra Film, Terranima.

presentazione33

La rivista incroci, semestrale di letteratura e altre scritture, diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari (Adda Editore), giunge al numero 33 accompagnando i lettori in un percorso avventuroso e straniante che abbraccia idealmente Oriente e Occidente, fondendo parole, immagini e gesti che, come filo sottile ma indissolubile, legano culture e visioni del mondo solo in apparenza distanti e antitetiche.

Venerdì 17 giugno, presso il Caffè culturale BaTaFoBrLe (Terranima Ristoro Pugliese, via Putignani 213-215), alle 18.30 Lino Angiuli e Daniele Maria Pegorari presenteranno il nuovo numero della rivista, con la partecipazione della poetessa americana Barbara Carle e di Curtis Dean Smith, rispettivamente italianista e sinologo dell’Università di Sacramento (California), curatori della traduzione in italiano e inglese dei testi poetici cinesi inseriti nel volume. Ad intrecciarsi alla parola poetica, una serie di opere originali di Teo de Palma, artista che presenterà al pubblico le sue opere.

Numerosi e qualificati i contributi presenti nel numero, in cui viene presentata la terza edizione di Scatti di poesia, mostra fotoletteraria che si inaugurerà il prossimo 29 luglio al Castello di Monopoli.

Ostuni, 11 giugno 2016

Incroci alla Notte dei poeti

notte poeti

La rivista incroci, semestrale di letteratura e altre scritture, diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari (Adda Editore), giunge al numero 33 accompagnando i lettori in un percorso avventuroso e straniante che abbraccia idealmente Oriente e Occidente, fondendo parole, immagini e gesti che, come filo sottile ma indissolubile, legano culture e visioni del mondo solo in apparenza distanti e antitetiche.

Non è dunque casuale la collaborazione della rivista alla manifestazione promossa dal Consiglio Regionale della Puglia e dalla Teca del Mediterraneo intitolata «Notte dei poeti»: tre meravigliosi borghi pugliesi (Otranto, Ostuni, Trani) scelti come teatro di eventi dedicati alla parola, scritta, parlata, cantata, che racconta la Puglia, il fermento culturale, le voci più interessanti in campo artistico, musicale e letterario.

Sabato 11 giugno ad Ostuni, nel Chiostro San Francesco (Palazzo del Comune – Piazza della Libertà) alle ore 19.00 Lino Angiuli e Daniele Maria Pegorari, con la partecipazione della poetessa americana Barbara Carle, italianista presso l’Università di Sacramento (California) presenteranno il nuovo numero della rivista;

a seguire, alle ore 20.00, Marilena Squicciarini (Università di Bari) renderà omaggio a Luigi Fallacara (letture di Lorena Pasotti);

alle 21.00 il trio Angiuli unirà musica (Francesco Angiuli, contrabbasso), poesia (Lino Angiuli) e reading (Lino Di Turi, voce recitante);

alle 22.00 Daniele Maria Pegorari converserà con Guido Oldani, una delle voci più intense della poesia contemporanea, il cui sguardo offre una nuova prospettiva per osservare il mondo in tutte le sue contraddizioni.

Info e programma completo degli eventi su www.nottedeipoeti.it

 

 

notte poeti

Per ulteriori informazioni: http://www.nottedeipoeti.it/

scatti di poesia

Il Museo Civico di Bari ospita la mostra fotoletteraria Scatti di poesia, ideata e curata da Lino Angiuli e Giuseppe Pavone con l’intento di produrre e diffondere immagini originali e creative della Puglia.
Dopo il successo estivo registrato a Monopoli, la mostra fa tappa nel capoluogo barese, al fine di offrire ai turisti ma anche agli amanti della poesia e della fotografia un’occasione per conoscere come fotografi e poeti, pugliesi e non, cantano e ritraggono la nostra regione.
La mostra presenta testi poetici dedicati alla Puglia (scritti da Rossano Astremo, Giorgio Caproni, Emilio Coco, Vittore Fiore, Cosimo Fornaro, Francesco Giannoccaro, Daniela Marcheschi, Biagia Marniti, Vincenzo Mascolo, Adriana Notte, Guido Oldani, Carmine Tedeschi), affiancati da fotografie ad essi ispirati prodotte da noti artisti della fotografia (Nicola Amato, Sergio Camplone, Nicolai Ciannamea, Alessandro Cirillo, Giuseppe Di Palma, Teresa Emanuele, Beppe Gernone, Sergio Leonardi, Giulio Marchioli, Francesco Mezzina, Antonio e Roberto Tartaglione).
Il progetto Scatti di poesia, realizzato dall’agenzia di comunicazione Quorum Italia di Bari, promotrice del progetto, si avvale del Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, del sostegno della Regione Puglia (Assessorato all’Industria turistica e culturale) e della Città di Monopoli (Politiche culturali). Aderiscono inoltre al progetto l’Accademia di Belle Arti di Bari e il Liceo artistico e musicale “L. Russo” di Monopoli. Collaborano il Centro Ricerche per la Fotografia Contemporanea, «incroci» – semestrale di letteratura e altre scritture (ed. Adda), Zoebra Film, Terranima – puglia e puglie da gustare.

La mostra sarà inaugurata venerdì 18 marzo, alle ore 19.00 e sarà visitabile fino al 3 aprile 2016 (Lun-Mer-Gio: 10.00-18.00; Ven-Sab: 10.00-19.00; Dom: 10.00-14.00; Mar: Chiuso).
Il momento inaugurale prevede una lettura poetica a cura di Gloria Lonigro, Lino Di Turi, Lino Angiuli e intermezzo musicale dei Polaris Duo – Miro Abbaticchio e Giuseppe Massarelli.

scattipoesia

presentazione incroci32

Riprendono le attività culturali organizzate dal Caffè BaTaFoBrLe in collaborazione con la Redazione della rivista semestrale incroci, diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari (Adda Editore), con alcune novità rispetto alle precedenti edizioni: non più un calendario prestabilito di appuntamenti a cadenza mensile, ma una serie di eventi che mirano a coniugare attualità del dibattito critico e altissimo livello culturale nel consueto e fecondo solco delle commistioni letterarie, delle interferenze artistiche e della straordinaria potenzialità inclusiva delle scritture. Leggi il seguito di questo post »

logo dante 2

 

  

 

 

Dante-etichette

Il festival ‘Dante, l’immaginario’, ideato e diretto da Daniele Maria Pegorari, si è svolto a Bari (Anteprima 3 ottobre 2015, 1-30 novembre 2015).

Nel quadro degli eventi nazionali organizzati per il 750° anniversario della nascita di Dante, il Festival ‘Dante, l’immaginario’ ha costituito un contributo originale e ambizioso che ha messo insieme arte e ricerca, festa e riflessione.
Dopo un’anteprima che si è tenuta nella Basilica di S. Nicola sabato 3 ottobre, dal 1 al 30 novembre 2015 è stato offerto un intero mese di appuntamenti, 19 occasioni per scoprire la vitalità del primo grande poeta nazionale nell’immaginario contemporaneo, fra Letteratura italiana e straniera, Lingua e Dialetto, Cinema e Teatro, Musica classica e leggera, Educazione e Arti visive, Filatelia e Pubblicità: 7 incontri con scrittori provenienti da tutta Italia, 2 mostre di pittura, scultura e libri, 4 eventi cinematografici e teatrali, 2 concerti, 2 progetti di educazione alla lettura e alla cittadinanza e 3 sessioni di studi.

I momenti artistici e culturali si sono svolti coinvolgendo diversi luoghi della città di Bari, come il Salone delle Muse del Palazzo Petruzzelli, il “Palazzo delle Poste” dell’Università, la Mediateca Regionale, la Sala Mediterraneo del Liceo Classico “Orazio Flacco”, la Biblioteca dei Ragazzi di Parco 2 Giugno, il Teatro Abeliano e persino esercizi commerciali e luoghi pubblici in cui si sono tenuti reading diffusi e happening, anche in modalità flash-mob.

L’ampio raggio d’interesse e l’elevato contenuto scientifico e creativo del Festival gli ha meritato l’accoglimento nel calendario delle Celebrazioni dantesche 750° e il patrocinio di alcuni prestigiosi istituti di ricerca e formazione locali e nazionali.

Brochure del festival ‘Dante, l’immaginario’: clicca qui

* * *

Galleria: foto e video degli eventi del festival 

 

Anteprima del Festival – Sabato 3 ottobre 2015, Bari, Basilica di San Nicola

 Fatti non foste a viver come bruti / Vito Signorile legge l’Inferno

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Reading diffusi (a cura di Laboratorio teatrale CUTAMC e di Compagnia dei giovani del Teatro Abeliano)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Leggi il seguito di questo post »

mimesiinferni

 

Festival ‘Dante, l’immaginario’

Chiusura del Festival 

 

Lunedì 30 novembre 2015

ore 20,00

 

Bari

Teatro Abeliano

v. Padre Kolbe, 3

 

  

Mimesi d’inferni

di e con
Maurizio De Vivo
Lorena Pasotti

e con Domenico Palmieri

  

Eccezionale conclusione di questo viaggio nella ‘contemporaneità‘ di Dante è uno spettacolo in prima assoluta che – attraverso un Prologo, quattro Cerchi e un Epilogo – contamina episodi della Commedia (Paolo e Francesca, Pia de’ Tolomei, i seminatori di discordie) con l’attualità e con alcune famose ‘riscritture’, come La Divina Mimesis di P.P. Pasolini e l’Esercizio preliminare per il dramma in tre parti “divina commedia” di P. Weiss.

 

È possibile acquistare i biglietti per lo spettacolo, al prezzo di 6€ (o al prezzo ridotto di 4€ per gli studenti dell’Università di Bari):
• durante gli incontri previsti dal Festival
• presso il botteghino del Teatro Abeliano 

Qui trovi l’evento Facebook

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

toninelli

 Festival ‘Dante, l’immaginario’

 

 

Venerdì 27 novembre 2015

ore 16,30

 

 

Bari

Liceo “Orazio Flacco”

Sala Mediterraneo

v. Pizzoli, 58 

 

 

 

 

 

ciclo ‘Il codice Dante’

 

Incontro con

Marcello Toninelli

autore di

S’i’ fosse morte…

 

 

  

Sesto e ultimo appuntamento del ciclo Il codice Dante: si chiude con quello che al momento è l’unico romanzo di un autore più noto come fumettista (nelle cui vesti ha dedicato già 5 albi al Sommo Poeta).

Senese del 1950, egli è esperto di riletture umoristiche dei capolavori della letteratura mondiale e delle biografie degli uomini illustri. Ha lavorato per importanti testate di graphic novel come sceneggiatore e direttore.

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

dantejunior

 Festival ‘Dante, l’immaginario’

 

 

Giovedì 26 novembre 2015

ore 16,30

 

 

Sala Massari del Comune di Bari

corso Vittorio Emanuele II, 84

 

 

 

Dante junior

premiazione dei vincitori
del concorso

   

L’Assessorato alle Politiche Educative e Giovanili del Comune di Bari ha indetto un concorso per gli alunni delle scuole medie della Città. Ai partecipanti è stato chiesto di realizzare produzioni letterarie, artistiche o multimediali su episodi, personaggi, temi e situazioni attinti alle opere di Dante.

I lavori sono stati valutati da una giuria composta dal noto dantista D. Cofano (Università di Foggia, presidente) e da L. Durante (Università di Bari), P. Romano (Assessora PEG), V. Traversi e P. Zaccheo (insegnanti).

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

liszt1

 Festival ‘Dante, l’immaginario’

 

liszt2

 

clicca qui per leggere il programma di sala

 

La serata è gratuita.

Per partecipare è necessario lasciare il proprio nominativo scrivendo all’indirizzo mail dantelimmaginario@gmail.com

 

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

dantescavo

 Festival ‘Dante, l’immaginario’

 

 

Martedì 24 novembre 2015

ore 16,30

 

 

Bari

Liceo “Orazio Flacco”

Sala Mediterraneo

v. Pizzoli, 58 

 

 

 

 

  

 

ciclo ‘Il codice Dante’

 

Incontro con

Mariana Virginia Scavo

autrice di

Teresa all’Inferno

 

 

  

Un libro d’esordio quello collocato al centro del quinto appuntamento del Codice Dante, edito nel 2015 per i tipi di FaLvision. La giovane autrice è laureanda magistrale in Filologia moderna a Bari, da sempre appassionata di imitazioni dantesche in prosa e in terzine di endecasillabi. E proprio un originale connubio delle due forme di scrittura propone questo suo primo libro, fra condanna morale di personaggi illustri del nostro tempo e dramma psicologico.

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

olivamalasuerte

 Festival ‘Dante, l’immaginario’

 

 

Lunedì 23 novembre 2015

ore 16,30

 

 

Bari

Liceo “Orazio Flacco”

Sala Mediterraneo

v. Pizzoli, 58 

 

 

 

 

ciclo ‘Il codice Dante’

 

Incontro con

Marilù Oliva

autrice di

Mala Suerte

 

  

Riprende il ciclo Il codice Dante col quarto appuntamento dedicato a una scrittrice bolognese, ormai collocata fra le figure più interessanti della letteratura contemporanea italiana.

Ha raggiunto il successo con una trilogia di gialli ‘danteschi’ (¡Tu la pagaras!, 2010, Fuego, 2011, Mala Suerte, 2012), tutti pubblicati da Elliot. Per lo stesso editore sono poi usciti Le Sultane (2014) e Lo Zoo (2015).

Sensibile al tema dei conflitti di genere, svolge l’attività di insegnante di Lettere nelle scuole secondarie di II grado.

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

 Festival ‘Dante, l’immaginario’

 

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE AGLI SPETTACOLI DEL FESTIVAL

 

lisztdante

Per partecipare alla serata gratuita di mercoledì 25 novembre è necessario:

– lasciare il proprio nominativo scrivendo all’indirizzo mail dantelimmaginario@gmail.com;

– oppure lasciare il proprio nominativo ai membri della segreteria organizzativa durante gli eventi previsti dal Festival.

Non saranno ammesse altre modalità di prenotazione.

 

 

 

 

 

 

 

mimesidante

Per partecipare alla serata di chiusura di lunedì 30 novembre, a partire da martedì 17 novembre sarà possibile acquistare un biglietto al costo di 6 euro (4 euro per gli studenti dell’Università di Bari):


– durante gli incontri previsti dal Festival;

– oppure presso il botteghino del Teatro Abeliano di Bari.

 

 

 

 

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

rivederlestelle

 Festival ‘Dante, l’immaginario’

 

 

Venerdì 20 novembre 2015

ore 16,00

 

 

Bari

Biblioteca dei Ragazzi

e delle Ragazze

Parco 2 Giugno

 

 

 

 

 

A riveder le stelle

 

conclusione del progetto di educazione alla lettura e alla cittadinanza

a cura dell’Associaz. Italiana Biblioteche (sez. Puglia)

 

 

  

La Biblioteca dei Ragazzi di Bari è un piccolo gioiello ospitato dal 2012 nel centro polifunzionale collocato nel cuore verde di Parco 2 Giugno e affidato alle cure della Coop. Progetto Città, per iniziativa dell’Assessorato comunale al Welfare. Il patrimonio librario conta oltre 6000 volumi e, sotto la responsabilità di Clementina Tagliaferro, Paola Lupone e Andrea Mori, realizza laboratori di lettura e scrittura e progetti educativi di spiccato rilievo sociale sui temi della solidarietà, dell’integrazione e delle pari opportunità.

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

calosi

 Festival ‘Dante, l’immaginario’

 

 

Mercoledì 18 novembre 2015

ore 16,30

 

 

Bari

Liceo “Orazio Flacco”

Sala Mediterraneo

v. Pizzoli, 58 

 

 

ciclo ‘Il codice Dante’

 

Incontro con

Claudio Calosi

coautore di

 Le tribolazioni del filosofare.

Comedia metaphysica ne la quale si tratta de li errori e de le pene de l’Infero

 

 

Terzo appuntamento del Codice Dante quello con un giovane filosofo formatosi nelle Università di Pittsburgh, di Irvine, di New York e di Urbino, esperto soprattutto di Filosofia della scienza e Metafisica analitica.

Le tribolazioni del filosofare (Editori Laterza, 2014) è stato scritto a quattro mani con Achille C. Varzi, docente di Logica e Metafisica alla Columbia University di New York, autore e curatore di numerosi studi in Italia e all’estero.

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

bragonzi

 Festival ‘Dante, l’immaginario’

 

 

Martedì 17 novembre 2015

ore 16,30

 

 

Bari

Liceo “Orazio Flacco”

Sala Mediterraneo

v. Pizzoli, 58 

 

 

 

ciclo ‘Il codice Dante’

 

Incontro con

Silvia Bragonzi

autrice di

 Le donne di Dante

 

 

 

Il secondo appuntamento del ciclo Codice Dante è con una scrittrice nata nel 1969 a Crema, dove vive. Si divide fra gli studi di genere (ha insegnato Sociologia e Storia delle donne nell’Università di Milano e ha fatto parte del network europeo Nextgenderation) e la psicologia archetipica. Attualmente è counsellor filosofico e terapista di coppia.

Le donne di Dante è stato pubblicato da Manni nel 2013.

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

baccelliere

 Festival ‘Dante, l’immaginario’

 

 

Lunedì 16 novembre 2015

ore 16,30

 

 

Bari

Liceo “Orazio Flacco”

Sala Mediterraneo

v. Pizzoli, 58 

 

 

ciclo ‘Il codice Dante’

 

Incontro con

Fabio Baccelliere

autore di

Amor ch’a nullo amato

 

 

Il codice Dante è un ciclo di incontri con alcuni narratori che hanno tratto ispirazione dalla Commedia: si comincia con un libro pubblicato dall’editore pugliese Il Grillo nel 2014, il cui autore, nato nel 1976, vive a Roma e ha lavorato nel campo dello spettacolo come sceneggiatore, regista, giornalista, fonico e operatore video. Attualmente è insegnante di Lettere, come il protagonista di questo suo romanzo ‘dantesco’.

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

mostraLibriDante

 Festival ‘Dante, l’immaginario’

 

 

Lunedì 16 novembre 2015

ore 16,00

 

Bari

Liceo “Orazio Flacco”

Sala Mediterraneo

v. Pizzoli, 58 

 

Inaugurazione della mostra

100 libri per Dante

 

Per la prima volta vengono esposte le collezioni bibliografiche di Daniele M. Pegorari e Trifone Gargano, che raccolgono i 100 libri (italiani, americani, francesi, spagnoli, tedeschi, albanesi, boemi, somali e libanesi), apparsi in Italia fra il 2000 e il 2015, che rivisitano la Commedia in forma di gialli, thriller, parodie, romanzi archeologici, esercizi di stile, prose realistiche, attualizzazioni, narrazioni storiche, sceneggiature e fumetti.

Apriranno la mostra Maria A. Abenante (curatrice, vicepresidente nazionale dell’Associazione Italiana Biblioteche) e Maria Dentamaro (dirigente dell’“Orazio Flacco”).

Le collezioni saranno visitabili tutti i giorni fino al 28 novembre, con esclusione del sabato pomeriggio e della domenica.

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

Video relativi ad alcuni dei momenti più significativi del Festival ‘Dante, l’immaginario’:

 

Inaugurazione del Festival – Presentazione di ‘Dante in licenza’ di Joseph Tusiani

 

Introduzione di Daniele Maria Pegorari e lezione di Angelo Amoroso d’Aragona in occasione della proiezione di Inferno (1911)

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

film dantesco

 Festival ‘Dante, l’immaginario’

 

 

Giovedì 12 novembre 2015

Bari

Mediateca Regionale Pugliese

v. Zanardelli, 30

 

 

Inferno (1911)

 

 

 

ore 11,00

proiezione con rimusicazione al pianoforte di Marco Dalpane

ore 16,00

proiezione con colonna sonora dei Tangerine Dream

ore 19,00

Visioni d’Inferno: il cinema e Dante.

Lezione di Angelo Amoroso d’Aragona

ore 20,15 

proiezione con colonna sonora elettroacustica e vocale di Edison Studio.

Una giornata straordinaria, in collaborazione con l’Apulia Film Commission, per riscoprire Inferno, il primo lungometraggio della storia del cinema italiano, in tre differenti edizioni.

Girato e interpretato da F. Bertolini, A. Padovan e G. De Liguoro e distribuito da Gustavo Lombardo-Napoli per Milano Films nel 1911, per celebrare il 50° anniversario dell’Unità, è rimasto per molti anni la pellicola più lunga e più costosa per produzione e battage pubblicitario. La sua estetica è chiaramente ispirata alle celebri illustrazioni di Gustave Doré.

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

dante e

 

Festival ‘Dante, l’immaginario’

 

9-10-11 novembre 2015

Università di Bari

PalaPoste, Sala 1

piazza C. Battisti

 

Dante e…

 

Lunedì 9 novembre

I sessione di studi

ore 14,45: Registrazione

ore 15,15: Saluti istituzionali di:

Antonio Felice Uricchio, Rettore dell’Università “Aldo Moro” di Bari

Paola Romano, Assessora alle Politiche Educative e Giovanili

Antonio d’Itollo, Dirigente Ambito Territoriale di Foggia – Ufficio Scolastico Regionale

ore 16: Relazioni di:

Salvatore Ritrovato (Università di Urbino), Dante e il Cinema  

Francesco Giuliani (Università di Foggia), Dante e la Filatelia

Anna Maria Cotugno (Università di Foggia), Dante e il Giallo

Maria Isabel Giabakgi (Università di Foggia), Dante e le Illustrazioni

Presiede: Sebastiano Valerio (Università di Foggia)

 

 * * *

Martedì 10 novembre

II sessione di studi

ore 14,45: Registrazione

ore 15,15: Relazioni di:

Maria Carosella (Università di Bari), Dante e i Dialetti

Valeria M.M. Traversi (Università di Bari), Dante e il Linguaggio

Marilena Squicciarini (Università di Bari), Dante e le Parodie

Sara Ricci (Università di Bari), Dante e la Pseudografia

Delio De Martino (Universitat de València), Dante e la Pubblicità

Presiede: Ferdinando Pappalardo (Università “Aldo Moro” di Bari)

* * *

Mercoledì 11 novembre

III sessione di studi

ore 14,45: Registrazione

ore 15,15: Relazioni di:

Trifone Gargano (Università di Foggia), Dante e la Canzone

Roberta Lamaddalena (C.N.R. – Bari), Dante e la Musica

Antonio Giampietro (Università di Bari), Dante e la Puglia

Francesco Saverio Minervini, (Università di Bari), Dante e il Teatro

Presiede: Domenico Cofano (Università di Foggia)

 

 

 

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

Dante mostra

 Festival

‘Dante, l’immaginario’

 

Lunedì 9 novembre 2015

ore 9,00

Università di Bari

Atrio del PalaPoste

piazza C. Battisti

 

Inaugurazione di

Dante in mostra

di Francesco Paolo Delle Noci, Rita Delle Noci e Claudio Vino

 

Due pittori e uno scultore incrociano la propria immaginazione e interpretano i passi più famosi delle tre cantiche con una selezione delle proprie migliori opere. I colori accesi e sognanti degli olii, degli acrilici e delle grafiche di Francesco Paolo e Rita Delle Noci si specchiano nelle colte e irriverenti provocazioni tridimensionali di Claudio Vino, per una rilettura postmoderna del Divino Poema.

La mostra rimarrà aperta fino alle ore 19 di venerdì 13 novembre

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

Locandina Il sogno di Dante - Copia

 

 

Festival ‘Dante, l’immaginario’

Inaugurazione

 

Domenica 8 novembre 2015

ore 20,30

Bari

Circolo Unione, Salone delle Muse

Palazzo Teatro Petruzzelli

v. Alberto Sordi, 7

Prima Mondiale

Angelo Inglese, Il sogno di Dante

visione sinfonica per baritono e piccola orchestra

(dalla Vita nova di Dante, adattamento in versi di Daniele Maria Pegorari)

 

Ensemble Méditerranée

Giacomo Bozzi   flauto e ottavino

Antonio Tinelli   clarinetto e clarinetto basso

Tiziana Malagnini   corno

Carmine Chiarelli   pianoforte

Francesco D’Aniello   percussioni

Marco Misciagna   1° violino

Maria Antonietta Bongiorno   2° violino

Luigia D’Alema   viola

Maria Stella Saponari   violoncello

Giuseppe Lillo   contrabbasso

 

Federico Benetti   baritono

 

direttore maestro e concertatore   Angelo Inglese

 

Composta appositamente per questo festival, l’opera è ispirata ai temi del sogno, della premonizione e della visione, così come compaiono nei capp. iii, xxiii, xvlii della Vita nova.

 

È gradita la prenotazione.

Qui trovi l’Evento facebook: Il sogno di Dante

 

Il prestigioso evento è reso possibile da una collaborazione col festival Matera inCanta Dante.

La locandina dell’evento (clicca sull’immagine per ingrandire):  

Locandina Il sogno di Dante

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

dante in licenza

 Festival ‘Dante, l’immaginario’

Inaugurazione

 

Domenica 8 novembre 2015

Circolo Unione, Salone delle Muse

Palazzo Teatro Petruzzelli

v. Alberto Sordi, 7

ore 19,30

Presentazione del romanzo

Dante in licenza

di Joseph Tusiani

 

 

Apparso nel 1952 in una rara edizione ormai introvabile, questo romanzo giovanile del noto scrittore italo-americano (nato sul Gargano nel 1924) è una delle più antiche testimonianze di attualizzazione novecentesca della Commedia.

Ritrovata da Delio De Martino, l’opera è stata da questi curata in una nuova edizione.                                                                                             Dialogano con lui il Direttore Scientifico del Festival e il prof. Trifone Gargano.

 

È gradita la prenotazione.

Qui trovi l’Evento facebook: Dante in licenza

Per leggere un’intervista al curatore Delio De Martino clicca qui

Del libro e dell’edizione in questione si parla anche in questo articolo pubblicato sulla “Gazzetta del Mezzogiorno” (clicca sull’immagine per ingrandire):  

articolo Tusiani

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

logo dante 2

Inaugurazione del festival ‘Dante, l’immaginario’

 

 

Domenica 8 novembre 2015

Circolo Unione, Salone delle Muse

Palazzo Teatro Petruzzelli

v. Alberto Sordi, 7

 

ore 19,30

Presentazione del romanzo Dante in licenza di Joseph Tusiani

Ritrovata da Delio De Martino, l’opera è stata da questi curata in una nuova edizione. Dialogano con lui il Direttore Scientifico del Festival e il prof. Trifone Gargano.

 

ore 20,30

Prima Mondiale

Angelo Inglese, Il sogno di Dante

visione sinfonica per baritono e piccola orchestra

(dalla Vita nova di Dante, adattamento in versi di Daniele Maria Pegorari)

 

Per entrambi gli eventi è gradita la prenotazione.

Qui trovi gli Eventi facebook: Dante in licenza e Il sogno di Dante 

 

 

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

dante reading

 Festival

‘Dante, l’immaginario’

 

Reading diffusi

Laboratorio teatrale CUTAMC

Compagnia dei giovani

del Teatro Abeliano

 

 

 

 

 

 

Libreria Moby Dick

Bari

via De Rossi, 86-86/A

martedì, 3 novembre 2015

ore 18:00

Lettura dantesca per ragazze e ragazzi (9-12 anni) 

 

La prenotazione è obbligatoria e va effettuata solo ed esclusivamente telefonicamente al numero 0809644609 dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 20:00.

Qui trovi l’evento Facebook

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

dante reading

 Festival

‘Dante, l’immaginario’

 

 

da domenica 1 a sabato 7 novembre 2015

Quartiere Murat (e non solo)

 

 

Reading diffusi

Laboratorio teatrale CUTAMC

Compagnia dei giovani

del Teatro Abeliano

 

Gli attori del Laboratorio del CUTAMC (Centro di ricerca per il Teatro, le Arti visive, la Musica e il Cinema dell’Università di Bari) e la Compagnia dei giovani del Teatro Abeliano danno vita a happening che sorprenderanno il pubblico in numerosi esercizi commerciali.

È possibile che i reading proseguano anche nelle successive settimane.

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

dante, locandina

Bari

Venerdì 16 ottobre 2015

ore 11,00

Rettorato dell’Università “A. Moro”

Palazzo Ateneo

CONFERENZA STAMPA:

PRESENTAZIONE DI

Dante, l’immaginario

Festival per il 750°anniversario della nascita del Poeta

intervengono:

Antonio Felice Uricchio

Magnifico Rettore dell’Università degli studi “Aldo Moro”

Antonio Decaro

Sindaco di Bari

Paola Romano

Assessora alle Politiche Educative, Giovanili, Università e Ricerca

Daniele Maria Pegorari

Direttore del Festival

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui

Signorile legge Dante

Anteprima del Festival

‘Dante, l’immaginario’

 

 

Sabato 3 ottobre 2015

ore 20,00

Bari, Basilica di San Nicola

 

 

Fatti non foste a viver come bruti

Vito Signorile legge l’Inferno

 

 

Per festeggiare ‘con Dante’ i suoi 50 anni di attività teatrale, il ‘decano’ del teatro barese, direttore artistico dei Teatri di Bari-Kismet Abeliano, legge passi dai canti I, III, V, XXVI e XXXIII dall’Inferno di Dante e dalla celeberrima traduzione dialettale di Gaetano Savelli (1971).

Di Vito Signorile e dell’anteprima del festival si parla anche in questo articolo pubblicato sul ‘Quotidiano di Bari’ (clicca sull’immagine per ingrandire):

articolo Signorile

Per maggiori informazioni sul Festival ‘Dante, l’immaginario’: leggi qui 

logo dante 2

 

Festival per il 750° anniversario

della nascita del Poeta

 

Bari

Anteprima 3 ottobre 2015

1-30 novembre 2015

 

Ideazione e Direzione di
Daniele Maria Pegorari

 

 

Dante-etichette

Nel quadro degli eventi nazionali organizzati per il 750° anniversario della nascita di Dante, il Festival ‘Dante, l’immaginario’ costituisce un contributo originale e ambizioso che mette insieme arte e ricerca, festa e riflessione.
Dopo un’anteprima che si terrà nella Basilica di S. Nicola sabato 3 ottobre, dal 1 al 30 novembre 2015 sarà offerto un intero mese di appuntamenti, 19 occasioni per scoprire la vitalità del primo grande poeta nazionale nell’immaginario contemporaneo, fra Letteratura italiana e straniera, Lingua e Dialetto, Cinema e Teatro, Musica classica e leggera, Educazione e Arti visive, Filatelia e Pubblicità: 7 incontri con scrittori provenienti da tutta Italia, 2 mostre di pittura, scultura e libri, 4 eventi cinematografici e teatrali, 2 concerti, 2 progetti di educazione alla lettura e alla cittadinanza e 3 sessioni di studi.

I momenti artistici e culturali si svolgeranno coinvolgendo diversi luoghi della città di Bari, come il Salone delle Muse del Palazzo Petruzzelli, il “Palazzo delle Poste” dell’Università, la Mediateca Regionale, la Sala Mediterraneo del Liceo Classico “Orazio Flacco”, la Biblioteca dei Ragazzi di Parco 2 Giugno, il Teatro Abeliano e persino esercizi commerciali e luoghi pubblici in cui si terranno reading diffusi e happening, anche in modalità flash-mob.

L’ampio raggio d’interesse e l’elevato contenuto scientifico e creativo del Festival gli ha meritato l’accoglimento nel calendario delle Celebrazioni dantesche 750° e il patrocinio di alcuni prestigiosi istituti di ricerca e formazione locali e nazionali.

Brochure del festival ‘Dante, l’immaginario’: clicca qui

Programma del festival ‘Dante, l’immaginario’: clicca qui

Informazioni

dantelimmaginario@gmail.com    

milica.marinkovic@uniba.it 

incrocionline.wordpress.com

Seguici anche su:

dante-simbolo-facebook    Dante-simbolo-twitter  logo Pinterest

Castello di Monopoli
dal 22 agosto al 10 ottobre 2015

Scatti di poesia  

Mostra fotoletteraria

a cura di Lino Angiuli e Giuseppe Pavone

 

Sabato 22 agosto, ore 19.30
Inaugurazione, con interventi di 

Giovanni Liviano D’arcangelo, Assessore regionale all’Industria turistica e culturale
Emilio Romani, Sindaco di Monopoli
Giorgio Spada, Consigliere delegato alle Politiche culturali
Lino Angiuli e Giuseppe Pavone

Martedì 22 settembre, ore 19.30
“Verso un’ecologia della visione”
Conversazione di Daniele De Lonti

Mercoledì 30 settembre, ore 19.30
“La Puglia in poesia”
Conversazione di Daniele Maria Pegorari
Letture di Lino Di Turi

vedi qui il programma della manifestazione

sito web della manifestazione: http://www.scattidipoesia.it/

logo incrociPomeridiani 2014-15

Venerdì 10 luglio

alle ore 18.30

Incroci numero 31

Presentazione del fascicolo estivo della rivista

Ultimo appuntamento del ciclo di “incroci po/meridiani”, organizzato dal Caffè culturale BaTaFoBrLe (Bari, via Putignani 213) in collaborazione con «incroci», rivista semestrale di letteratura e altre scritture diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari (Adda).  

Concludiamo il percorso con la presentazione del fascicolo estivo della rivista, uscito da poche settimane. Un viaggio reale, ma anche metaforico,  in un mare di linguaggi, immagini e luoghi che contribuiscono a valorizzare le nostre radici. Un filo sottile e profondo lega il mare alla lingua madre, in un dialogo sempre aperto, scevro da campanilismi sterili e disposto all’inclusione fruttuosa. Metafora che è anche auspicio: il viaggio della rivista continuerà, con la consueta tenacia e generosità, verso mete inattese e imprevedibili.

Come l’omaggio musicale di Anna Palasciano e di Sara Ricci, che interverranno intrecciando alla conversazione musiche di Szymanowski, Ginastera e Mozart.

L’incontro si concluderà con le “Boccate di Puglia”offerte da Terranima.

 

Si allega il programma completo: programma 2014-15

Pagina dedicata agli Incroci po/meridiani

logo incrociPomeridiani 2014-15

Venerdì 26 giugno

alle ore 18.30

“L’Europa è una poesia”

con Amedeo Anelli e Daniela Marcheschi

Nuovo appuntamento del ciclo di “incroci po/meridiani”, organizzato dal Caffè culturale BaTaFoBrLe in collaborazione con «incroci», rivista semestrale di letteratura e altre scritture diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari (Adda).  

Il sogno di un’Europa unita, pur nella caleidoscopica varietà di culture e tradizioni, si può realizzare attraverso la poesia: è questa l’idea di fondo che anima il progetto editoriale inaugurato nel 2013 con Tempi d’Europa, la prima di tre antologie poetiche internazionali, curata da Lino Angiuli e Milica Marinkovič, con prefazione di Amedeo Anelli (La vita felice, Milano 2013) e proseguita con AAA Europa cercasi l’anno successivo (prefazione di Daniela Marcheschi e curatela di Lino Angiuli e Maria Rosaria Cesareo).

Alla vigilia dell’uscita di Luoghi d’Europa (a cura di Lino Angiuli e Diana Battaggia con prefazione di Daniele M. Pegorari), Amedeo Anelli, lombardo,  poeta, critico e traduttore nonché fondatore della rivista internazionale di poesia e filosofia «Kamen» e Daniela Marcheschi, toscana, docente di letteratura italiana e scandinava e critico letterario di fama internazionale, guideranno il pubblico in un viaggio tra lingue sconosciute, letterature poco note ed autori che fanno della commistione linguistica e della sperimentazione un veicolo di comunicazione, dialogo, convivenza in un quadro variegato e multiforme che solo la poesia ha il potere di ricomporre senza traumi.

L’incontro si concluderà con le “Boccate di Puglia”offerte da Terranima.

 

Si allega il programma completo: programma 2014-15

Pagina dedicata agli Incroci po/meridiani

logo incrociPomeridiani 2014-15

Venerdì 22 maggio

alle ore 18.30

Confabulando

Favolose narrazioni di Lino Angiuli e Lino Di Turi

Nuovo appuntamento del ciclo di “incroci po/meridiani”, organizzato dal Caffè culturale BaTaFoBrLe in collaborazione con «incroci», rivista semestrale di letteratura e altre scritture diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari (Adda).

Un viaggio nell’immaginario favolistico popolare, animato da figure femminili che rappresentano senza dubbio il fulcro vitale della civiltà mediterranea. Una serie di favole, raccolte nel bel volume intitolato Donna in fabula edito da La vita felice (Milano 2014), frutto di un accurato lavoro di ricerca ‘sul campo’ di Lino Angiuli, poeta della Terra di Bari e fondatore della rivista «incroci», e di Lino Di Turi, attore, regista ed autore teatrale, con prefazione di Giuseppe Lupo e illustrazioni di Vito Matera. Saranno proprio le loro voci recitanti a dar vita ad una lettura suggestiva e coinvolgente di testi che mescolano il sapore antico della tradizione al gusto per una lingua composita e variopinta che nell’espressione dialettale, lungi dal mero compiacimento nostalgico, ribadisce la propria identità e ritrova le sue radici.

L’incontro si concluderà con “Boccate di Puglia”, gentilmente offerte da Terranima.

Si allega il programma completo: programma 2014-15

Pagina dedicata agli Incroci po/meridiani

logo incrociPomeridiani 2014-15

Venerdì 17 aprile

alle ore 18.30

Artisti di casa nostra

mostra multimediale di Pierluca Cetera a cura di Francesco Giannoccaro

Nuovo appuntamento del ciclo di “incroci po/meridiani”, organizzato dal Caffè culturale BaTaFoBrLe in collaborazione con «incroci», rivista semestrale di letteratura e altre scritture diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari (Adda).

Francesco Giannoccaro, medico e scrittore monopolitano, collaboratore della rivista e autore di sillogi poetiche, pièces teatrali e un romanzo, illustrerà le più recenti tendenze dell’arte contemporanea, introducendo il pubblico all’opera di Pierluca Cetera, artista tarantino di fama internazionale, che ha al suo attivo numerose personali e collettive, sia in Italia che all’estero (Shangai, Edimburgo, tra le più importanti) ed è annoverato tra gli artisti prescelti alla 54 Biennale di Venezia -sez. pugliese- a cura di Vittorio Sgarbi.

La conversazione partirà dalla proiezione di video, della durata di pochi minuti, supportata dalla performance musicale dal vivo del sassofonista Francesco Massaro, attraverso cui il pubblico potrà osservare l’ultima produzione dell’artista, in un incrocio inatteso tra linguaggio musicale, visuale e pittorico.

L’incontro si concluderà con “Boccate di Puglia”, gentilmente offerte da Terranima.

Si allega il programma completo: programma 2014-15

Pagina dedicata agli Incroci po/meridiani

logo incrociPomeridiani 2014-15

Venerdì 20 marzo

alle ore 18.30

La Serbia è vicina

con Milica Marinković e Valeria Uva

 

Nuovo appuntamento del ciclo di “incroci po/meridiani”, organizzato dal Caffè culturale BaTaFoBrLe in collaborazione con «incroci», rivista semestrale di letteratura e altre scritture diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari (Adda).

Con la preziosa guida di Milica Marinković e Valeria Uva, traduttrici e curatrici del volume di Jovan Dučić Città e chimere (Stilo 2014), il pubblico potrà incrociare la letteratura e la cultura dell’altra sponda dell’Adriatico, vicinissima eppure ancora poco nota, scoprendo un autore serbo di straordinario valore, la cui produzione letteraria ha lasciato tracce profonde sia in ambito poetico che in ambito saggistico e narrativo. Il volume, presentato nella prima traduzione italiana, raccoglie epistole di viaggio, intrise di riflessioni poetiche e filosofiche. L’opera non è facilmente classificabile, ma rappresenta un ibrido che mescola sapientemente, con uno stile elegante e vivace, generi letterari distanti tra loro, sintetizzandoli in una visione che abbraccia vasti campi del sapere.

L’incontro si concluderà con le “Boccate di Puglia”gentilmente offerte da Terranima.

 

Si allega il programma completo: programma 2014-15

Pagina dedicata agli Incroci po/meridiani

logo incrociPomeridiani 2014-15

Venerdì 20 febbraio

alle ore 18.30

Jazzisti di casa nostra

Guido Di Leone (chitarra elettrica) e Francesco Angiuli (contrabbasso)

Nuovo appuntamento del ciclo di “incroci po/meridiani”, organizzato dal Caffè culturale BaTaFoBrLe in collaborazione con «incroci», rivista semestrale di letteratura e altre scritture diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari (Adda).

Puglia terra di jazz e di contaminazioni musicali: a testimoniarlo l’incrocio esplosivo tra il contrabbasso di Francesco Angiuli e la chitarra elettrica di Guido Di Leone, che accompagneranno il pubblico in un percorso musicale di sapiente improvvisazione e intensa emozione.

Francesco Angiuli, contrabbassista, docente di Conservatorio, concertista di fama internazionale, si è perfezionato al Royal Conservatory di Den Haag (L’Aia) e collabora con personalità artistiche di spessore, tra cui G. Trovesi, S. Grossman, P. Jeffrey, M. Rodriguez.

Guido Di Leone, chitarrista compositore, arrangiatore, direttore della Scuola Musicale “Il Pentagramma” di Bari, docente di chitarra jazz, ha al suo attivo collaborazioni artistiche e incisioni con musicisti quali P. Fresu, G. Trovesi, I. Coleman, G. Simulyan e tanti altri.

 L’incontro si concluderà con “Boccate di Puglia”, gentilmente offerte da Terranima.

 

Si allega il programma completo: programma 2014-15

Pagina dedicata agli Incroci po/meridiani

 

da La Gazzetta del Mezzogiorno, 14 gennaio 2015, p. 18.

Incroci e Scatti001

 

 

    

logo-incrocipomeridiani-2014-15

Venerdì 16 gennaio

ore 18.30

presso Palazzo Calò

Bari, Strada Lamberti, 8

 

Incroci numero trenta

Presentazione del fascicolo invernale della rivista

e inaugurazione mostra fotoletteraria “Scatti di poesia”

Gli “incroci po/meridiani” vanno in trasferta e, per l’occasione, si spostano dal Caffè letterario BaTaFoBrLe, attiguo al ristorante Terranima (Bari, via Putignani 215), dove si tengono mensilmente, alla splendida cornice di Palazzo Calò, nel cuore di Bari vecchia (Strada Lamberti 8), per festeggiare i primi quindici anni di attività della rivista «incroci» (ed. Adda, Bari) che ha recentemente pubblicato il suo trentesimo numero. La rivista, semestrale di critica militante, è tra le più accreditate in Italia e non solo; diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari, si avvale di eccellenti collaboratori offrendo un punto di vista sulla contemporaneità sempre aperto, attento e di ampio respiro.

Nella stessa occasione si inaugurerà la mostra “Scatti di Poesia”, curata da Lino Angiuli e Giuseppe Pavone e allestita dalla Quorum Italia con la collaborazione dello staff di Palazzo Calò, che sarà visitabile tutti i giorni, sabato e domenica esclusi, fino al 30 gennaio (ore 10.30 – 12.30 / 16.00 – 18.00). Si tratta della mostra recentemente proposta presso il Castello di Monopoli, con il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, promossa dall’Assessorato regionale al Mediterraneo, Cultura e Turismo con la partecipazione della Città di Monopoli.

Ospiti speciali dell’evento il Prof. Emanuele, Presidente della Fondazione Roma, Teresa Emanuele, artista della fotografia, il Prof. Casucci (Università del Sannio), la poetessa Rita Pacilio e altri collaboratori della rivista.

logo incrociPomeridiani 2014-15

venerdì 19 dicembre 2014 

alle 18,30

“Precariare stanca”

Conversazione con Daniele Maria Pegorari

Nuovo appuntamento del ciclo di “incroci po/meridiani”, organizzato dal Caffè culturale BaTaFoBrLe in collaborazione con «incroci», rivista semestrale di letteratura e altre scritture, edita da Adda e diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari.

È proprio Pegorari, docente di Sociologia della letteratura e Letteratura italiana moderna e contemporanea all’Università degli studi di Bari “Aldo Moro”, autore del recente saggio “Il fazzoletto di Desdemona. La letteratura della recessione da Umberto Eco ai TQ” (Bompiani 2014), a curare interamente l’incontro incentrato sul tema della precarietà – unica paradossale certezza in questi tempi travagliati e oscuri. Non solo instabilità lavorativa, dunque, ma vero e proprio modus vivendi che investe ogni aspetto dell’esistenza.

Letture a cura di Valeria M.M. Traversi.

La conversazione si concluderà con “Boccate di Puglia”, gentilmente offerte da rinomate cantine pugliesi e da Terranima.

Si allega il programma completo: programma 2014-15

Pagina dedicata agli Incroci po/meridiani

sabato 6 dicembre 2014, ore 15

Roma Eur – Palazzo dei Congressi (sala ametista)

nel contesto della XIII Fiera nazionale della piccola e media editoria

Più Libri Più Liberi

verrà presentato il libro

Donna in fabula 

Figure femminili dell’immaginario favolistico popolare

di Lino Angiuli e Lino Di Turi

La Vita Felice, 2014

con prefazione di Giuseppe Lupo e tavole di Vito Matera

vedi la locandina dell’evento

qui trovi maggiori informazioni sul libro

logo incrociPomeridiani 2014-15

venerdì 21 novembre 2014 

alle 18,30

“La Puglia nel cinema”

Incontro con Antongiulio Mancino

Nuovo appuntamento del ciclo di “incroci po/meridiani”, organizzato dal Caffè culturale BaTaFoBrLe in collaborazione con «incroci», rivista semestrale di letteratura e altre scritture, edita da Adda e diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari, all’insegna del dialogo tra la ‘settima arte’ e il territorio pugliese.

Il professor Antongiulio Mancino, docente di Semiologia del cinema e degli audiovisivi, Realizzazione di documentari e Letteratura e cinema all’Università degli studi di Macerata e Semiologia del cinema e degli audiovisivi all’Università degli studi di Bari “Aldo Moro”, nonché noto critico cinematografico – autore di numerose monografie, tra cui si segnalano studi su Martin Scorsese e Jonathan Demme, Francesco Rosi e il cinema politico-indiziario italiano – dialogherà con il pubblico mostrando aspetti inconsueti della Puglia, fissati attraverso la macchina da presa. 

Non semplice ambientazione, ma parte integrante dell’azione filmica, la Puglia ha guadagnato negli ultimi anni un posto di rilievo nell’immaginario cinematografico.

L’incontro si concluderà con “Boccate di Puglia”, gentilmente offerte da Terranima.

Si allega il programma completo: programma 2014-15

Pagina dedicata agli Incroci po/meridiani

logo incrociPomeridiani 2014-15

venerdì 24 ottobre 2014 

alle 18,30

“I fichi in tasca”

Incontro con Piero Manni e il suo ricettario salentino

Nuovo appuntamento del ciclo di “incroci po/meridiani”, organizzato dal Caffè culturale BaTaFoBrLe in collaborazione con «incroci», rivista semestrale di letteratura e altre scritture, edita da Adda e diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari.

Piero Manni, cofondatore della omonima casa editrice pugliese – realtà editoriale di punta a livello nazionale che annovera nel suo catalogo autori quali Edoardo Sanguineti, Alda Merini, Cristanziano Serricchio – presenterà il suo libro ‘I fichi in tasca. Cibo e ricette nel Salento dall’età delle caverne al fast food’ (Manni 2013).

Non un semplice ricettario, denso di curiosità gastronomiche della tradizione salentina, ma una riflessione sulla qualità del cibo, sulla sua storia, sul nostro approccio ad esso in un’epoca nella quale a dettar legge, modificando progressivamente le nostre abitudini alimentari, sono le multinazionali dei fast food, i cui prodotti non rispondono ad esigenze di tracciabilità, sicurezza e salute. Per un ritorno consapevole alle nostre origini, alla stagionalità, alle ricette antiche trasmesse dagli anziani e alla saggezza popolare che del cibo, in passato, ha sempre fatto tesoro.

L’incontro si concluderà con “Boccate di Puglia”, gentilmente offerte da rinomate cantine pugliesi e da Terranima.

Si allega il programma completo: programma 2014-15

Pagina dedicata agli Incroci po/meridiani

Mentre le vicende politiche possono dividere, la cultura può unire. Con questo spirito, grazie alla mediazione della rivista letteraria «incroci», edita dall’editore Adda di Bari, una delegazione dell’Unione degli Scrittori russi, proveniente da Mosca, incontrerà pubblico e istituzioni a Bari e Monopoli.

Si tratta dei poeti Aleksandra Krjuchkovail e Sergej Aleshin, degli scrittori Feliks Shvedkovskij e Konstantin Kalashnikov, della musicista Anna Borisov che, lunedì 6 ottobre, alle ore 18.30, presso il Caffè culturale BaTaFoBrLe annesso a Terranima – ristoro pugliese (Bari, via Putignani 213-215) saranno ospiti di un incontro aperto al pubblico, curato da Mikhail Talalay, responsabile in Italia dell’Accademia delle Scienze russa e da Lino Angiuli, direttore, con Daniele Pegorari e Raffaele Nigro, della rivista «incroci».

Nel pomeriggio di martedì 7, invece, il Consigliere delegato alla Cultura della Città di Monopoli, Giorgio Spada, accompagnerà la delegazione al Castello monopolitano per visitare la mostra fotoletteraria Scatti di poesia, recentemente inaugurata, dopodiché , alle 19.00, presso il Palazzo di Città, essa verrà ufficialmente ricevuta da rappresentanti dell’Amministrazione comunale, anche al fine di promuovere ulteriori e proficui scambi culturali.

Tag:

logo incrociPomeridiani 2014-15

venerdì 26 settembre 2014 

alle 18,30

“Russia chiama Bari risponde”

Omaggio a Bulat Okudzahava

Parole e musica a cura di
Stefania Sini, Michail Talalay, Roberto Talamo

Il nuovo ciclo di “incroci po/meridiani”, organizzato dal Caffè culturale BaTaFoBrLe in collaborazione con «incroci», rivista semestrale di letteratura e altre scritture, edita da Adda e diretta da Lino Angiuli, Raffaele Nigro e Daniele Maria Pegorari, si inaugura con un incontro musicale dedicato al cantautore e poeta russo Bulat Okudzahava, figura dalla storia personale estremamente travagliata e dall’indiscutibile talento riconosciutogli sia in campo artistico, sia in ambito letterario.

L’omaggio è curato da Stefania Sini, ricercatrice presso il Dipartimento di studi umanistici dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale «Amedeo Avogadro», Michail Talalay, responsabile per le iniziative culturali del Patriarcato di Mosca a Bari e Roberto Talamo, musicista, teorico della letteratura e docente.

L’incontro si concluderà con la degustazione di “Boccate di Puglia”, gentilmente offerta da rinomate cantine pugliesi e da Terranima.

Si allega il programma completo: programma 2014-15

Pagina dedicata agli Incroci po/meridiani

incroci terranima 2013-14

venerdì 4 luglio  

alle ore 18,30

In occasione della presentazione del fascicolo numero 29 della rivista

INCONTRO DI REDAZIONE APERTO AL PUBBLICO

Interverranno l’editore, i direttori e i redattori della rivista, nella quale, oltre alle “varie scritture”, è ospitato anche il racconto fotografico della milanese Daria Angeli, intitolato Il margine occidentale, che sarà proiettato durante la serata alla presenza dell’autrice.

Qui trovi maggiori informazioni su questo incontro

Dopo la pausa estiva di agosto, gli incontri riprenderanno a settembre con un nuovo ciclo. 

incroci terranima 2013-14

venerdì 6 giugno  

alle ore 18,30

I CENTO SUD DELLA POESIA:

READING DI LINO ANGIULI

Alla vigilia della pubblicazione di una nuova raccolta poetica e nel giorno del compleanno, Lino Angiuli, considerato dalla critica nazionale uno dei poeti più originali e interessanti della sua generazione, vuole rendere conto pubblicamente e a viva voce del proprio cinquantennale percorso letterario attraverso un reading tutto incentrato sulla “meridionalità” della sua scrittura.

 Qui trovi maggiori informazioni su questo incontro

 Qui trovi il programma completo del ciclo “incroci po/meridiani”:  programma 2013-14

 

 

 

Siamo lieti di segnalare la pubblicazione di due antologie poetiche internazionali:

aaa-europa-cercasi-167714

 

AAA EUROPA CERCASI

a cura di 

Lino Angiuli e Maria Rosaria Cesareo

prefazione di Daniela Marcheschi

(La Vita Felice, 2014)

 

 

vedi qui la copertina e l’indice degli autori

 

 

 


tempi d'europa

 

antologia poetica internazionale

TEMPI D’EUROPA

a cura di

Lino Angiuli e Milica Marinković

prefazione di Amedeo Anelli

(La Vita Felice, 2013)


leggi qui il comunicato stampa con presentazione dell’opera ed elenco dei poeti e delle lingue

leggi qui l’indice dell’opera

 

Ricordiamo inoltre che le due antologie verranno presentate in data 08/06/2014 a Milano:locandina

 

 

 

 

 

incroci terranima 2013-14

venerdì 16 maggio  

alle ore 18,30

BARUSSIA: NON SOLO SAN NICOLA

Intervengono il Prof. Marco Caratozzolo e padre Andrej Bojtsov. 

Sarà presente l’Assessore Regionale alla Cultura Prof.ssa Silvia Godelli.

 

 Qui trovi il programma completo del ciclo “incroci po/meridiani”:  programma 2013-14

 

terranima2013-14 -logopiccolo

AVVISO

Si avvisano gli amici di Incroci e di Terranima che l’incontro ‘Occhio al francobollo: passeggiata filatelica e letteraria nella storia d’Italia’, previsto il 18 Aprile, è rinviato a giovedì 24 aprile, ore 18.30. 

incroci terranima 2013-14

venerdì 14 marzo  

alle ore 18,30

SUD & NORD NEL NOME DELL’ARTE

vicende, opere e committenti tra Puglia, Repubblica di Venezia e Ducato Sforzesco di Milano

L’incontro prevede la conversazione con la storica dell’arte Clara Gelao, Direttrice delle Pinacoteca Provinciale di Bari  

per maggiori informazioni sull’evento clicca qui: INFO SudNord

Qui trovi il programma completo del ciclo “incroci po/meridiani”:  programma 2013-14

 

incroci terranima 2013-14

venerdì 7 febbraio  

alle ore 18,30

PAROLE DELLA/DALLA SHOAH

presentazione dell’antologia MARGHERITE AD AUSCHWITZ. Poesie sulla Shoah, a cura di Valeria M.M. Traversi

La presentazione, in presenza della curatrice, sarà accompagnata dalle letture di Aldo Calò Gabrieli e dagli interventi musicali di Flavio Maddonni.

 Qui trovi il programma completo del ciclo “incroci po/meridiani”:  programma 2013-14

 

incroci terranima 2013-14

venerdì 10 gennaio  

alle 18,30

Presentazione del numero 28 di Incroci

(luglio-dicembre duemilatredici)

con mostra multimediale di fotopoesie, a cura di Pino Pavone.

 Qui trovi il programma completo del ciclo “incroci po/meridiani”:  programma 2013-14

 

l’Associazione Sylva Tour Didactics 

presenta

LA PANCHINA

opera teatrale in tre atti ispirata al libro ‘La panchina dei soprannomi’ di Lino Angiuli

regia di Luca De Felice

Prima: Domenica 22 Dicembre 2013

Replica: Domenica 5 Gennaio 2014 

inizio ore 20.30

lo spettacolo si terrà presso la Cantina Albea di Alberobello

 Segue locandina: Leggi il seguito di questo post »

DE GAETANO-foto

lo Studio d’Arte Fedele (Monopoli, via Mazzini 47)

presenta la mostra di Cristiano De Gaetano

LA BELLEZZA COME DONO

Inaugurazione Venerdì 20 Dicembre 2013

ore 19,00

La mostra è visitabile fino al 28 febbraio 2014 (dal lunedì al sabato: 10,00-12,00; 16,00-19,00).

in collaborazione con la rivista Incroci

 

Cristiano De Gaetano, artista tarantino nato nel 1975, è scomparso prematuramente lo scorso maggio. Artista esuberante, noto sul territorio nazionale, utilizzava la cera pongo nei suoi lavori. 
Sull’ultimo numero di «incroci», in uscita in questi giorni, scrive di lui Francesco Giannoccaro e vengono pubblicate alcune sue opere.

Leggi il seguito di questo post »

terranima2013-14 -logopiccolo

AVVISO

Si avvisano gli amici di Incroci e di Terranima che l’incontro previsto il 13 Dicembre 2013 è rinviato a data da destinarsi. 

incroci terranima 2013-14

venerdì 22 novembre 

alle 18,30

“Su il sipario”

INCONTRO CON NICOLA SAPONARO E IL SUO TEATRO

Continua il ciclo di “incroci po/meridiani”, organizzati e curati dal Caffè culturale BaTaFoBrLe, annesso al ristorante Terranima (via Putignani 213/215, Bari), e dalla rivista «incroci: semestrale di letteratura e altre scritture» (Adda). Il prossimo incontro, venerdì 22 novembre alle 18,30, prevede un omaggio a Nicola Saponaro e al suo teatro, con la presenza dell’autore e di Daniele Maria Pegorari  e con letture di Lino Di Turi

L’incontro, con ingresso libero, sarà l’occasione per confrontarsi con il teatro di Nicola Saponaro, discutere di teatro, ascoltare gli aforismi dell’autore e le letture dell’attore Lino Di Turi. La serata si concluderà con le “Boccate di Puglia”, offerte a tutti gli intervenuti da rinomate Cantine pugliesi e da Terranima, «dove all’incrocio tra cibo e cultura, la tradizione da farsi poesia».

Nicola Saponaro è uno degli autori di teatro contemporaneo più rappresentati a livello nazionale. Laureato in Economia e Commercio con lode, è stato assistente di Storia economica e di Sociologia. Ha partecipato alla fondazione del “Cut Bari”, del Piccolo teatro di Bari e del comitato “Bari Teatro” del consorzio del Teatro Pubblico Pugliese, di cui è stato presidente. Nel 1963 ha vinto il Premio Selezione Marzotto con I Girovaghi e nel 1965 il premio Nazionale Ugo Betti; ha ricevuto inoltre la medaglia d’oro del Presidente della Repubblica per La traccia.

 Qui trovi il programma completo del ciclo “incroci po/meridiani”:  programma 2013-14

 

incroci terranima 2013-14

Venerdì 18 ottobre

alle ore 18.30

presso il BATAFOBRLE

 

“Duecento anni e li mostra”

ll secondo degli “incroci po/meridiani”, nati grazie alla collaborazione tra il Caffè culturale BaTaFoBrLe annesso al ristorante Terranima (via Putignani 213/215, Bari) e la rivista «incroci: semestrale di letteratura e altre scritture», è dedicato al Bicentenario del Centro murattiano di Bari e prevede l’inaugurazione di un’esposizione multimediale a cura di Carmelo Calò Carducci.

Per ulteriori informazioni leggi il comunicato stampa dell’evento “Duecento anni e li mostra”

 Qui invece trovi il programma completo del ciclo “incroci po/meridiani”:  programma 2013-14

 


tempi d'europa

Ottobre 2013 – è in uscita 

antologia poetica internazionale

TEMPI D’EUROPA

a cura di

Lino Angiuli e Milica Marinković

prefazione di Amedeo Anelli

(La Vita Felice, 2013)




leggi qui il comunicato stampa con presentazione dell’opera ed elenco dei poeti e delle lingue

leggi qui l’indice dell’opera

 

 

 

logo incrociPomeridiani 2014-15

Si allega il programma completo: programma 2014-15

 

Parte a settembre un nuovo ciclo, il terzo, di incontri culturali (arte, letteratura, musica, storia, saperi) affidato alla partnership della rivista semestrale «incroci», che esce dal 2000 per l’Editore barese Adda sotto la direzione di Lino Angiuli, Raffaele Nigro, Daniele Maria Pegorari. Leggi il seguito di questo post »

Lunedì 17 giugno ore 18.30

Lino Angiuli e Daniele Maria Pegorari presenteranno Il sogno e la letteratura di Daniela Marcheschi presso il Caffè Culturale BaTaFoBrLe di Bari (via Putignani, 213)

Martedì 18 giugno ore 19.00

Lino Angiuli dialogherà con Daniela Marcheschi

presso la Libreria Chiarito di Monopoli (via Ricciotti, 12)

Tutti coloro che intrattengono un qualche rapporto con la letteratura (lettori, docenti, poeti, narratori, critici letterari, curiosi di cose letterarie) non possono mancare di incontrare una studiosa e scrittrice di livello internazionale come Daniela Marcheschi che, nel suo recente Il sogno e la letteratura (Gaffi, 2012), affronta con coraggio teorico e coerenza culturale le problematiche che attraversano il mondo della scrittura creativa e della critica letteraria. Leggi il seguito di questo post »

incroci26-copertina

Mercoledì 6 marzo
ore 18.30
caffè culturale BaTaFoBrLe                                                                                                                                       (presso il ristorante Terranima)                                                                                                                  via Putignani 213/215, Bari

Barisiens & Parisiens: la rivista letteraria «incroci»
con Daniele M. Pegorari e Gabriella Montanari

 

Il ciclo degli “incontri po/meridiani”, promossi dal Caffè
culturale BaTaFoBrLe, annesso al ristorante Terranima (via
Putignani 213/215, Bari) e curati da Lino Angiuli e Milica
Marinkovic, arriva al suo sesto appuntamento.

Per comprensibili esigenze organizzative, è gradita la prenotazione. Leggi il seguito di questo post »

incroci26-copertinaLa Libreria CHIARITO, Monopoli                                                             ADDA Editore,  Bari

presentano

 

incroci

rivista semestrale di letteratura e altre scritture


Leggi il seguito di questo post »

locandina incroci zaum

  Venerdì 25 gennaio ore 20,00

alla libreria Zaùm | Interno 4

(via Cardassi, 85/87, Bari)

a partire dal nuovo numero di Incroci

si parla di

TQ: Temporanea Qualità?

Industria culturale e creazione letteraria

Intervengono

Daniele Maria Pegorari 

docente di Letteratura italiana contemporanea e Sociologia della letteratura

Salvatore Francesco Lattarulo 

giornalista «Corriere del Mezzogiorno»

Serena Di Lecce

ass. culturale Laborintus, co-autrice di Il mondo del libro in Puglia | Rapporto 2012, Progetto POP | Osservatorio culturale Puglia 

Modera

Michele Casella

vicepresidente distretto produttivo ‘Puglia creativa’

 

A chi acquisti una copia di «incroci», in omaggio il Rapporto POP


copertina tridimMercoledì 12 dicembre
nell’Aula Magna ‘Aldo Cossu’
dell’Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’

si presenta

IL CODICE DANTE

Cruces della ‘Commedia’e intertestualità novecentesche

(Stilo Editrice)

ore 16,30

Interviene l’autore, Daniele Maria Pegorari
Presentano Domenico Cofano, Grazia Distaso
Modera Domenico Lassandro
Legge Ermelinda Nasuto

Leggi il seguito di questo post »

Nella giornata dello scorso 10 luglio la redazione di «incroci» si è riunita nella splendida campagna a sud est di Bari, per dare vita ad una giornata di riflessione e di confronto. È stato un vero e proprio seminario: ciascuno dei collaboratori della rivista ha contribuito con un intervento di circa venti minuti, cui è seguito un intenso dibattito. Leggi il seguito di questo post »

Nella giornata dello scorso 10 luglio la redazione di «incroci» si è riunita nella splendida campagna a sud est di Bari, per dare vita ad una giornata di riflessione e di confronto. È stato un vero e proprio seminario: ciascuno dei collaboratori della rivista ha contribuito con un intervento di circa venti minuti, cui è seguito un intenso dibattito. Leggi il seguito di questo post »

Nella giornata dello scorso 10 luglio la redazione di «incroci» si è riunita nella splendida campagna a sud est di Bari, per dare vita ad una giornata di riflessione e di confronto. È stato un vero e proprio seminario: ciascuno dei collaboratori della rivista ha contribuito con un intervento di circa venti minuti, cui è seguito un intenso dibattito. Leggi il seguito di questo post »

Nella giornata dello scorso 10 luglio la redazione di «incroci» si è riunita nella splendida campagna a sud est di Bari, per dare vita ad una giornata di riflessione e di confronto. È stato un vero e proprio seminario: ciascuno dei collaboratori della rivista ha contribuito con un intervento di circa venti minuti, cui è seguito un intenso dibattito. Leggi il seguito di questo post »

Nella giornata dello scorso 10 luglio la redazione di «incroci» si è riunita nella splendida campagna a sud est di Bari, per dare vita ad una giornata di riflessione e di confronto. È stato un vero e proprio seminario: ciascuno dei collaboratori della rivista ha contribuito con un intervento di circa venti minuti, cui è seguito un intenso dibattito. Leggi il seguito di questo post »

Nella giornata dello scorso 10 luglio la redazione di «incroci» si è riunita nella splendida campagna a sud est di Bari, per dare vita ad una giornata di riflessione e di confronto. È stato un vero e proprio seminario: ciascuno dei collaboratori della rivista ha contribuito con un intervento di circa venti minuti, cui è seguito un intenso dibattito. Leggi il seguito di questo post »

Nella giornata dello scorso 10 luglio la redazione di «incroci» si è riunita nella splendida campagna a sud est di Bari, per dare vita ad una giornata di riflessione e di confronto. È stato un vero e proprio seminario: ciascuno dei collaboratori della rivista ha contribuito con un intervento di circa venti minuti, cui è seguito un intenso dibattito. Leggi il seguito di questo post »

Nella giornata dello scorso 10 luglio la redazione di «incroci» si è riunita nella splendida campagna a sud est di Bari, per dare vita ad una giornata di riflessione e di confronto. È stato un vero e proprio seminario: ciascuno dei collaboratori della rivista ha contribuito con un intervento di circa venti minuti, cui è seguito un intenso dibattito. Leggi il seguito di questo post »

Nella giornata dello scorso 10 luglio la redazione di «incroci» si è riunita nella splendida campagna a sud est di Bari, per dare vita ad una giornata di riflessione e di confronto. E’ stato un vero e proprio seminario: ciascuno dei collaboratori della rivista ha contribuito con un intervento di circa venti minuti, cui è seguito un intenso dibattito. Leggi il seguito di questo post »

Acquaviva delle Fonti (BA) – atrio del Palazzo De’ Mari

31 agosto e 1° settembre

Leggi il seguito di questo post »

 

Mercoledì 11 luglio  

nell’ambito del festival

‘Il libro possibile’ di Polignano (BA)

 
si presenta
 
«incroci»
semestrale di letteratura
e altre scritture
 
‘Crisi e crisalidi’
 
 
 
anno XIII, numero 25
 
 
 
 
 
 
 ore 22,00 – Vico Porto Raguseo
 
Intervengono
 
i direttori
Lino Angiuli, Raffaele Nigro, Daniele Maria Pegorari
 
l’editore
Giacomo Adda
 
Coordina
Salvatore Francesco Lattarulo
 
 

«incroci» – semestrale di letteratura e altre scritture

direzione: Lino Angiuli •  Daniele Maria Pegorari • Raffaele Nigro

Acquisto e Abbonamento

Una copia: euro 10,00
Abbonamento annuale: euro 18

Modalità di acquisto:
– vedi sito dell’editore (http://www.addaeditore.it/)

il nuovo numero di incroci

disclaimer

Il blog ‘incroci on line’ non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità: per questo non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
La responsabilità degli articoli è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente.

Alcune immagini pubblicate nel blog sono tratte dal Web: qualora qualcuna di esse fosse protetta da diritto d’autore, vi preghiamo di comunicarcelo tramite l’indirizzo incrocirivistaletteraria@gmail.com, provvederemo alla loro rimozione.

Al lettore che voglia inserire un commento ad un post è richiesto di identificarsi mediante nome e cognome; non sono ammessi nickname, iniziali, false generalità.
Commenti offensivi, lesivi della persona o facenti uso di argomenti ad hominem non verranno pubblicati.
In ogni caso ‘incroci on line’ non è responsabile per quanto scritto dai lettori nei commenti ai post.